TheMarchian goes to Belgium – Il Diario – Giorno 8

Come ogni mattina mi alzo al suono della sveglia, che posso barrare dalla “to do list” del venerdì. Ho messo a punto una tecnica che mi aiuta a mantenere il focus necessario per eseguire con costanza ed impegno la routine quotidiana. In pratica per ogni giorno scrivo quali azioni devo devo fare e poi le barro non appena le ho concluse, sembrerà una banalità ma ho scoperto che si tratta di un sistema efficace per ricordarmi i compiti che mi sono assegnato e trarre maggiore soddisfazione dal loro completamento. Oggi mi sento carichissimo e mi alleno con foga e attenzione, sento che i muscoli lavorano e guardandomi allo specchio noto come il corpo riesce a modellarsi tramite lo sforzo fisico. Ciò mi incentiva a proseguire con concentrazione verso l’obiettivo che mi sono prefissato… tornare più forte di quando ero partito!

Alle 11.35 scendo per aprire il negozio, oggi siamo in tre: io, Ruben e Cèline. La giornata si rivela un po’ noiosa, poichè fino alle 16.00 passano pochi clienti, e allora usiamo le ore per sistemare i dettagli, come spolverare tutte le bottiglie o mettere i prodotti in file perfette e geometriche…lo so è un lavoro da malati di mente, ma io proprio non riesco a vedere le cose asimmetriche e fuori posto! Verso le 17.00 cominciano ad arrivare un po’ di clienti “seri”, tra di loro Eric, tra i nostri più assidui fan che ogni dopo lavoro del venerdì passa in Enoteca per bere qualcosa, comprare e fare due chiacchiere. Gli servo un calice di Franciacorta e mi dice che sta aspettando un amico con cui andrà a cena, guarda caso in un ristorante italiano. Dopo una mezz’oretta arriva l’amico e mentre sorseggia un Franciacorta decide di svuotarci qualche scaffale selezionando bottiglie per la sua riserva di casa. Mentre chiacchierano e si divertono decidono di dividere una bottiglia importante, un Nobile di Montepulciano Riserva Bossona 2012 di Dei. Finalmente posso fare il Sommelier, apro la bottiglia, il tappo è perfetto, e la servo ai due spassosi amici, ovviamente non posso mancare di assaggiarla (è il mio lavoro!) e quindi condivido con loro qualche informazione sulla cantina e su come si mostra il vino in questo momento.

Vedere le loro facce soddisfatte ed entusiaste mi riempie di gioia, adoro mettere a proprio agio le persone e fare sì che possano ricordarsi di quel momento vissuto in mia compagnia. A volte penso sia una vera e propria missione, perchè mi viene talmente spontaneo che forse anche gli altri se ne accorgono. La giornata di lavoro si conclude e salgo in casa, stasera niente dieta, risotto con i funghi e parmigiano 24 mesi… lo so sono un golosone!


TheMarchian.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...