The Trebbianos – Degustazione di 5 Trebbiani toscanissimi!

Figura 1 - I 5 Trebbiano toscano bevuti durante il pranzo. Qualche anno fa, da buon campanilista, ho intrapreso un viaggio alla scoperta del Trebbiano Toscano, poichè in esso riconoscevo un potenziale altissimo, che sembrava difficile da immaginare, dato quanto era stato snobbato in passato. Negli anni '70 del '900, in Italia, era coltivato su [...]

Il velluto di San Casciano – Chianti Classico DOCG 2018 – Montesecondo

Figura 1 - Mappa del Chianti Classico con focus sul comune di San Casciano in Val di Pesa Dopo qualche tempo, torno a parlare di Chianti Classico (che sapete essere una zona a cui sono visceralmente legato) e lo faccio con il botto! Il vino di oggi è prodotto dall'azienda Montesecondo di Silvio Messana, un [...]

La Carmignano aristocratica – Le nuove annate di Capezzana

Figura 1 - Mappa del Carmignano DOCG, con focus su Capezzana. Anno nuovo, annate nuove. Anche se il proseguimento dell'incertezza pandemica sta stoppando ogni manifestazione enoica, non mi posso permettere di perder il passo con le nuove annate in commercio, per questo oggi sono a Capezzana, la storia del Carmignano, che sotto la guida della [...]

Il patrizio Chardonnay di Gussago – VSQ “Dady” Dosaggio Zero – Divella

Figura 1 - mappa della Franciacorta, con focus sul paese di Gussago, dove ha sede Divella. Gussago, all'interno della Franciacorta, qui si elevano le terre più antiche di questa zona produttiva così sfarzosa e piena di paillettes. Ci si lascia alle spalle la piana morenica e si sale repentinamente sino a lambire i 400 metri [...]

Conoscendo la Durella – Gli spumanti di Fongaro e Giannitessari

Figura 1 - Mappa della Denominazione Lessini Durello, con Focus sul paese di Roncà, dove si trovano Fongaro e Giannitessari. Il viaggio odierno mi porta tra i Monti Lessini, le splendide catene montuose che sovrastano Verona e che si snodano sino al confine con la città di Vicenza. In quest'area le DOC di riferimento sono [...]

Potenza che sarà – Barolo DOCG “Bussia” 2017 – Poderi Luigi Einaudi

La storia italiana è stata scritta anche da un pilastro come Luigi Einaudi, ministro, economista, ingegnere, giornalista, politico e secondo Presidente della Repubblica Italiana. Fu un uomo con la visione del futuro, un padre della democrazia e dello sviluppo industriale, che nonostante la rilevanza dei suoi ruoli pubblici mantenne sempre un forte attaccamento con gli [...]

Energia plasmabile – Champagne AOC “Avize” Grand Cru Brut Zéro – Varnier-Fanniere

Energia, significa: fermezza di carattere e risolutezza nell’azione oppure potenza attiva dell’organismo che può presentarsi in forme diverse e convertibili l’una nell’altra. Questo sostantivo femminile identifica precisamente le straordinarie capacità dell'uva, che fermentando si trasforma in liquido, e la sua staticità muta in affascinante movimento. La Champagne è famosa per creare vini ricchi di energia, [...]

“Chiantigianizzando” gli internazionali… – Toscana IGT “Sammarco” 2012 – Castello dei Rampolla

Giacomo Tachis amava ripetere un suo dogma: "..ogni vitigno internazionale che cresce in questa terra, dopo qualche anno muta, adattandosi al clima e al territorio e finisce col "chiantigianizzare" il suo sapore..". Anche se queste forse non erano le sue esatte parole, credo che sia molto importante sottolineare come la nostra terra toscana sappia infondere [...]

L’avvolgenza a Chablis – AOC Chablis Premier Cru Troesmes 2015 – Denis Pommier

Quando penso alle sensazioni citrine e saline dello Chardonnay, il mio cervello corre rapido a interpellare l'area di Chablis. Una zona iconica, stretta tra la Champagne e la Côte d'Or, dove il clima freddo (sono frequenti le ghiacciate primaverili) e i terreni del Giurassico finale (intorno ai 157 milioni di anni fa) creano il nerbo [...]

La mano… e che mano – Chianti Classico DOCG 2017 – Tenuta di Carleone

Nelle grigie e ventose giornate d’inverno, serve trovare il modo di irradiare gli interni delle nostre case con vini che sanno diffondere gioia. Essi sono dei fedeli compagni, e lo fanno attraverso le loro doti di incommensurabile bevibilità. A supporto di questo “teorema della felicità” scelgo un rosso che proviene da una delle più affascinanti [...]