L’altra Bolgheri – Bolgheri Superiore DOC 2016 Mulini di Segalari – Mulini di Segalari

Bolgheri si mostra con fierezza attraverso le sue fitte vigne pianeggianti che lente e sinuose degradano fin verso le pinete marittime. Questa immagine iconica rappresenta – nell’immaginario collettivo – l’idea di viticoltura moderna per eccellenza, che ha trasformato la Toscana enoica dei mezzadri, nell’odierna fucina di supertuscan e grandi vini da Sangiovese che sfidano lo [...]

La vigna fa la differenza – Carmignano Riserva DOCG Montalbiolo 2013 – Fattoria Ambra

A Carmignano c’è una vigna speciale posta a 200 metri di altitudine con un terreno formato prevalentemente da galestro (la tipica argilla scagliosa delle colline della Toscana centrale) sulla quale crescono piante di Sangiovese e Canaiolo. Questo piccolo cru prende il nome dalla collina di Montalbiolo e dà vita ad un vino di Fattoria Ambra [...]

L’armonia della fusione – Toscana Rosso IGT “Pretale” 2015 – Marzocco di Poppiano

Unire insieme elementi di forme e qualità diverse per ottenere un risultato unico in cui i vari componenti recitano una completa e armoniosa sinfonia. Questo è il senso più puro e nobile del termine fusione, una parola che indica perfettamente quello che ho provato degustando i vini dell’azienda Marzocco di Poppiano a Montespertoli. Essa è [...]

Un bianco, due anime – Vernaccia di San Gimignano Riserva DOCG “Crocus” 2016 – Casa alle Vacche

Lo ammetto non sono solito decantare le proprietà della Vernaccia di San Gimignano, poichè trovo che troppo spesso mi si parano davanti espressioni molli e poco comunicative, ma da quando ho avuto la possibilità di provare la Riserva Crocus 2016 di Casa alle Vacche mi sono davvero ricreduto. Conobbi l'azienda durante lo scorso Vinitaly e [...]

TheMarchian goes to Belgium – Il Diario – Giorno 51

Eccomi qua, nell'ultima fresca e mattiniera sveglia d'Anversa. Questo lunedì mattina ha un sapore diverso dai giorni scorsi, poichè porta con se la malinconia dell'addio da un luogo che per due mesi è stato casa mia, dove mi sono messo alla prova e dove ho trovato un ambiente dinamico e sensibile. Qui sono stato accolto [...]

TheMarchian goes to Belgium – Il Diario – Giorno 50

Ma quanto è bella l'aria della domenica mattina? Fresca, riposata e tranquilla, la città si sveglia con molta calma e nel centro si riescono a sentire anche cinguettii degli uccellini, che solitamente sono coperti dal rumore degli scarichi delle automobili. Con la stessa calma dell'ambiente circostante mi preparo eseguendo la collaudata routine, perchè ogni giorno [...]

TheMarchian goes to Belgium – Il Diario – Giorno 49

Sveglia sveglia, mi dice una voce nella mia testa, essa mi sta destando dal sonno mentre sullo sfondo risuona il fastidioso rumore della sveglia dell'iPhone. Clicco rimanda e mi concedo altri 10 minuti prima di destarmi completamente dal sogno mattutino. Passati questi brevi minuti di attesa e sfregamento degli occhi sono pronto per alzarmi, e [...]

TheMarchian goes to Belgium – Il Diario – Giorno 47

Giovedì mattina, la metà della settimana è arrivata, ciò vuol dire che si sta avvicinando il momento della partenza con una velocità pazzesca. I giorni passano rapidi tra l'attesa scalpitante del ritorno a casa e tra la malinconia di lasciare un posto in cui mi sono ambientato e dove sto molto bene. Mentre sto aspettando [...]

TheMarchian goes to Belgium – Il Diario – Giorno 46

Driiin suona la sveglia delle 7.20, ma sono in piedi già dalle 6.00, la mia metereopatia si sta adattando alla durata del sole di Anversa, che nasce alle 5.30 e tramonta alle 10.00 di sera. Si dice che gli esseri umani siano predisposti all'adattamento, ed è proprio quello che sta accadendo, mi sto adattando benissimo [...]