Eppur mi sorprendo ancor – Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2012 – Querce Bettina

Sono tre anni che assaggio, bevo e conosco i vini di Querce Bettina (splendida bomboniera sita nel versante Ovest di Montalcino, in località casina di Mocali) ho bevuto quasi tutte le annate, e ad oggi ho un panorama veramente completo nella mia testa. Posso dire di saper riconoscere i loro vini tra mille, perchè il [...]

Siliceo – Sancerre AOC “Constellation du Scorpion” 2016 – Vincent Gaudry

Siliceo è l'aggettivo che scelgo per definire un vino che mi ha regalato momenti di positiva confusione sentimentale, durante una recente degustazione. Siliceo deriva da selce (una compattazione rocciosa originatasi dalle arenarie) particolarmente presente nelle zone di Poully-sur-Loire e di Sancerre, dove crea un geniale rapporto d'amore con il Sauvignon Blanc. Siamo nel settore vitivinicolo [...]

L’arte della corroboranza – Brunello di Montalcino DOCG 2015 – Le Ragnaie

Le vigne intorno alla cantina, al Passo del Lume Spento. Montalcino, sono al Passo del Lume Spento, qui dimora il vigneto più alto di tutta la Denominazione, ben 621 metri di altitudine incastonati all'interno del versante Sud-Ovest del Monte degli Elci. Mi trovo a Le Ragnaie, la garbata realtà condotta da Riccardo Campinoti, 20 ettari [...]

Making Bardolino great again! – Visita a Villa Calicantus

Bardolino: vini sempliciotti, solo rosati lievi e poco dirompenti... Mai affermazione fu più sbagliata, poichè nella visita odierna comprenderete come anche nel Bardolino si riescano a creare vini rossi dal netto spessore organolettico. Volendo dare al racconto una vera impronta rivoluzionaria ho volutamente scelto un titolo, d'effetto che potesse far comprendere a tutti le intenzioni [...]

Il Chianti Classico di San Casciano – Lo stile attento del Principe Duccio Corsini a Villa le Corti

Il mio viaggio odierno nel mondo del Chianti Classico si ferma nel comune di San Casciano in Val di Pesa, dove sorge la maestosa Villa le Corti, splendida residenza del Principe Corsini. Ci troviamo nel limite Nord-Ovest della Denominazione, in un areale da sempre chiacchierato, poichè rappresenta la parte comunale più vicina a Firenze e [...]

Come cambia con le sabbie – Il Sangiovese di Romagna secondo Noelia Ricci

Sangiovese, sangue di Giove che scorre tra le vigne di mezza Italia, il vitigno più diffuso su tutta la penisola con ben 53.000 ettari vitati, un camaleonte che si adatta ad ogni luogo trasferendo al vino la vera essenza del territorio e dell'ambiente in cui si trova. Cangia come un bellissimo vestito da sera, mostrando [...]

Il vitigno e il compasso – La Falanghina ingegneristica di Mustilli

1976, in questo anno nasce la prima bottiglia di Falanghina in purezza del mondo, si tratta di un'opera pionieristica nata dalla lungimiranza di Leonardo Mustilli. In quegli anni di fermento enologico e agricolo, lui era presidente di un comitato che compì un'importante ricerca ampelografica all'interno dei vigneti promiscui dei contadini, catalogando le diverse tipologie di [...]

L’icona della Rufina – Chianti Rufina DOCG Riserva “Vigneto Bucerchiale” 2013

Il Sangiovese è il vitigno del cuore e i suoi vini scorrono intensamente nelle mie vene toscane. Frequentemente provvedo a fare delle trasfusioni del "Sangue di Giove", perchè da buon fiorentino necessito delle sue proprietà dinamiche e corroboranti per dare al mio fisico il giusto sostentamento. Esso è un camaleonte, in grado di modificarsi in [...]

La renaissance irpina – I Cru di Villa Raiano

Il nome Irpinia, nasce in epoca rinascimentale, quando definirono questa zona dandole il nome del popolo che l'aveva abitata prima della dominazione romana. Gli Hirpini erano una tribù di stirpe sannitica, diffusa in tutto il centro-sud della penisola, che si stanziò lungo l'appennino campano. Come loro, anche la cultura del vino arriva da lontano, poichè [...]