Rembering – Champagne Extra-Brut Avize Grand Cru Blanc de Blancs – Fallet-Prevostat

Come un momento di ricongiungimento può portare a galla ricordi fantastici assopiti in angolo speciale del cuore. Così valuto questo straordinario Champagne aperto a cena con amici che non vedevo da troppi mesi. È un’etichetta, e soprattutto un produttore, che fa grande lo Chardonnay champagnotto. Nasce nel cuore della Côtes de blanc, sottozona a sud [...]

Jeunesse en Cortona – Cortona Syrah DOC “Julie & Giuliá” 2018 – Stefano Amerighi

Cortona e la Syrah... un innamoramento quasi folle che ha portato il vitigno principe della Côte du Rhone settentrionale a trovare una seconda casa perfetta, nelle terre che circondano il raggiante borghetto in Provincia di Arezzo. Tra i molti interpreti di questo connubio idilliaco, ce ne è uno che riesce a farla vivere, la Syrah, [...]

Grasso e mediterraneo – Toscana Bianco IGT “Lauro” 2015 – Podere La Regola

La costa Toscana, un'area mediterranea baciata dai raggi solari, che insieme alla scarsa piovosità la rendono una zona ideale per la creazione di vini potenti e minerali, che traggono dallo iodio un carattere unico e sorprendente, capace di affascinare tutti i più attenti degustatori. Famosa per i suoi rossi "Supertuscan" nati nell'areale di Bolgheri e [...]

Il Classico che non sfiorisce mai – Chianti Classico DOCG 2017 – Riecine

L'aggettivo classico deriva dal latino classicus, e vede come significato principale quello riferito all'appartenenza alla più alta classe dei cittadini dell'antica Roma, ma oggi voglio porre l'accento sulla connotazione che ottiene quando diventa sostantivo. Esso assume una valenza molto importante, poichè definisce valori come l'eccellenza e la perfezione, che unendosi creano un matrimonio esemplare che [...]

Evoluzione indigena – Toscana IGT Fogliatonda del Rinascimento 2012 – Piandaccoli

Il Fogliatonda e le sue forme antiche, la foglia grande e tondeggiante, il grappolo lungo e compatto, difficile da mantenere areato e perciò molto soggetto all'attacco delle muffe, molto produttivo e per questo difficilmente controllabile con il vecchio sistema dell'archetto toscano. Un vitigno quasi dimenticato, che lentamente sta riemergendo da un lungo letargo, durato fin [...]

La Malvasia Nera – Solisti in Penombra

Grappolo di Malvasia Nera Copyright 2012 CRA VIT - SNCV Il terzo appuntamento di "Solisti in Penombra" parla della Malvasia Nera, un'uva molto antica legata indissolubilmente al Mar Mediterraneo, la cui origine viene raccontata da storie molto diverse. Una di esse narra di una sua antica presenza nel “Mare Nostrum”, precisamente nell'isola di Malta, dove [...]

Il Colorino – Solisti in Penombra

Foglia di Colorino - Copyright http://www.andreapagliantini.com Il secondo appuntamento di "Solisti in Penombra" ci porta alla scoperta di un'altra uva storica... il Colorino! Come dicevano i latini "in nomen omen", poichè l'etimologia del nome deriva molto probabilmente dall’abbondante colore contenuto sia nella buccia dell’acino che nella foglia. Subito dopo la vendemmia è facile riconoscere le [...]

Nel segno dell’acidità – Barbaresco DOCG Montestefano 2014 – Rivella

Quando si parla di Nebbiolo il nostro inconscio ci trasporta immediatamente al Piemonte, e più precisamente in un'area vocata e benedetta dal pagano dio Bacco. Le Langhe, terre intrise di storia legata all'agricoltura, che nell'ultimo secolo hanno visto primeggiare la remunerativa coltura della vitis vinifera europea. Le Langhe sono state rese famose da due vini [...]

L’oro pantesco – Passito di Pantelleria DOC “Bukkuram” 2014 – Marco de Bartoli

Ci sono produttori di vino che hanno lasciato un grande segno del loro passaggio su questa terra; qualcosa di più di un semplice ricordo, molto di più di un'abitudine, loro hanno lasciato qualcosa di tangibile, frutto del duro lavoro e delle forti convinzioni. Uno dei più limpidi esempi è Marco de Bartoli, un uomo che [...]

20 anni fa a Carmignano – Ghiaie della Furba IGT 1999 – Tenuta di Capezzana

20 anni fa ci preparavamo all'arrivo del nuovo Millennio e facevamo poco caso alla fine di un secolo che aveva creato la civiltà moderna. Tutti aspettavano la vendemmia del 2000 e in pochi davano credito alla '99, così nonostante il grande impegno dei vignaioli ebbe meno visibilità e possibilità di esprimere le sue notevoli qualità. [...]