Finisce in fretta – Brunello di Montalcino 2009 – Querce Bettina

Lo riconoscerei in mezzo a tanti, per il suo tipico ricordo territoriale misto tra rose rosse, ruggine e terrosità, scelgo la 2009 perchè, rispetto ad altre annate, è perfetta da bere in questo momento, grazie ad una lieve evoluzione e alla setosità del tannino (succoso e perfettamente integrato). Il colore lascia spazio ad una bordatura lievemente granata, mostrandosi ancora squillante e bello luminoso. Non mi stanco mai di mettere il naso all’interno del calice, perchè i profumi sono piacevoli, graziosi e sempre in movimento, parte dal caratteristico floreale per poi ampliarsi su prugna, scorza d’arancia amara e caramella al rabarbaro, un lieve tratto di goudron lo attraversa portandomi dritto fino alle parti speziate di cardamomo e noce moscata. Sullo sfondo si uniscono a meraviglia la nota balsamica d’alloro e la mineralità ferrosa, tipiche del territorio di Mocali. In bocca è suadente e delicato, il tannino (ammorbiditosi nell’evoluzione in bottiglia) è setoso e lascia l’unica durezza alla fresca nota agrumata, che dinamizza il frutto maturo e le note chinate. Il finale è lungo e lievemente speziato, con una scia sapida che accompagna la persistenza ben oltre i dieci secondi… Volevo abbinarlo ad una bistecca alla fiorentina cotta sulla brace di casa, ma la sua incredibile bevibilità mi ha portato a finirlo prima di poter constatare l’effettiva riuscita dell’abbinamento…

TheMarchian.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...